Messenger Marketing…Le regole del gioco (che devi sapere…)

Ormai abbiamo visto che il futuro del Marketing sarà anche nelle conversazioni, come ha scritto anche Mark Zuckerberg pochi giorni fa. Quindi mettetevi il cuore in pace e iniziate a capire il canale giusto per comunicare con il vostro Target attraverso le piattaforme di messaggistica istantanea.

Tra le principali e le più diffuse possiamo certamente parlare di Messenger, tanto per cambiare di proprietà di Facebook che nel 2011 ha deciso di staccare dall’ App principale la piattaforma e renderla indipendente grazie ad una App stand-alone.

Come tutti i giochi però prima di iniziare a metterci le mani vi consiglio di imparare le regole del gioco per non farvi male e rischiare di perdere tempo (…e denaro). Si perchè come da buona educazione prima di entrare a casa di altri dobbiamo sapere come Messanger considera i messaggi che inviamo ai nostri ‘’contatti’’.

Molto bene, ora per evitare che Messanger ci blocchi la possibilità di inviare altri messaggi o peggio ancora ci blocchi temporaneamente l’account che utilizziamo cerchiamo di capire come sono differenziati i tipi di messaggio che inviamo….

Partiamo:

– Standard messaging ( devono rispettare Regola delle 24 ore…poi vi spiego )

Sono tutti i messaggi ‘’Promozionali’’ e che quindi portano FUORI DA MESSANGER o dall’ecosistema di Facebook in Broadcast oppure in tramite sequenze di Follow Up. Quindi contengono Url che portano ad una Sales Page oppure una Landing fuori da FB o che chiedono esplicitamente o implicitamente di ‘’Comprare’’ qualcosa.

N.B. Questo vale sia che lo inviato tramite ChatBot o che lo scriviate manualmente tramite operatore…Le regole sono regole e Messenger è sempre Messenger

– Subscription messaging

Sono tutti i messaggi che regolarmente inviamo ai nostri iscritti alle liste e che contengono contenuti di valore e che possono far parte di una ‘’sequenza’’ che dura diversi giorni Possono non rispettare la regola delle 24 ore ( che ora vedremo…tranquilli ) ma devono assolutamente essere ‘’ Content Driven ‘’ ovvero non promozionali e che contengano Contenuti con la C maiuscola.

Sono inviati per stimolare le persone a ri-connettersi (re-engagement) con noi in modo da sfruttare gli entry-point che vedremo in seguito.

Possono essere usati per spedire news regolarmente tipo le newsletters che parlano di un argomento come sport, meteo, finanza, cucina ma sempre con CONTENUTI DI QUALITA’ E VALORE per chi li riceve ( no Spam please…)

Quindi quando inviamo un Subsciption Message chiediamo loro domande per capire i loro interessi oppure semplicemente diamo loro contenuti di Valore.

– Sponsored messaging

Sono una serie di messaggi che possiamo inviare a pagamento all’interno delle nostre campagne pubblicitarie Facebook direttamente sulla piattaforma di Messenger. Viene descritta come una ‘’Pay to Play’’ ovvero ci permette di non rispettare (pagando) la regola delle 24 ore per poter inviare messaggi promozionali direttamente via Messanger.

Alcune linee Guida di utilizzo della piattaforma:

Per iniziare un dialogo con l’utente ogni azienda o business deve prima ricevere un messaggio (una prima richiesta..) dall’utente attraverso il ‘’GET STARTED ‘’ botton oppure il Send To Messanger Botton (oppure a pagamento attraverso gli Ads di Facebook…)

L’utente deve avere sempre la possibilità di interrompere il dialogo con il Bot ( …’’Stop’’ in ManyChat )

Contenuti di tipo promozionale sono permessi nei messaggi Standard ma non in quelli di Subscription ( come abbiamo visto poco fa )

Adesso fate molta attenzione perchè qui viene la parte importante….

La Regola delle 24 ore + 1  ( chiamatela pure ”finestra”…vi sarà più facile)

Le aziende hanno solo 24 ore di tempo per rispondere ad un messaggio inviato da un utente attraverso Messanger usando Standard Messages (quindi che contengano messaggi Promozionali, abbiamo visto prima cosa vuol dire ‘’Promozionali ‘’)

In aggiunta le aziende o chi per loro hanno un messaggio Standard extra ( ecco perchè +1 ) da poter inviare una volta scaduta la finestra delle 24 ore. Questa puo’ essere usata solo se non abbiamo MAI inviato messaggi Promozionali in passato all’utente.

La finestra delle 24 ore si riapre e quindi è possibile inviare Standard Message ogni volta che l’utente compie una delle seguenti azioni (re-engage attraverso Messanger entry-points )

Che cosa sono gli Entry-points?

  • l’utente invia ci invia un messaggio ( es. dopo l’invio di una subscription broadcast che pone una domanda all’utente l’utente risponde e allora a quel punto possiamo inviare Standard Messages che possono essere promozionali)
  • l’utente riapre la conversazione attraverso un bottone call-to-action dentro un messaggio su Messanger ( es. inviamo un messaggio da una sequenza che contiene una domanda alla quale l’utente puo’ rispondere con una Quick Reply oppure clicca su bottone di risposta – Hey Paolo com’è andata con il primo video? Ti è piaciuto? Risposte in bottone –  Si – Mi aspettavo di meglio – )
  • La persona inizia la conversazione attraverso un Plug -in come il Send to Messanger plug in . Questi plug-in sono essenzialmente quelli che ManyChat chiama i Growth Tools tipo il Send to Messanger con CheckBox o senza CheckBox

 

Cosa significa questo?

Vuol dire che non possiamo una volta scaduta la finestra delle 24 ore inviare messaggi Promozionali, ovvero senza che l’utente abbia espresso ,tramite un’azione ( descritta negli Entry-Point ), la volontà di riprendere il dialogo con noi (re-engagement)

E’ chiaro? Non tentate di fare i furbi e spammare i vostri contatti perchè Messenger è molto severo in questo in quanto giustamente vuole che l’utente abbia la migliore esperienza possibile utilizzando la piattaforma.

N.B. Standard Messages possono essere usati dopo una Opt-in Page ( growth tool send to messanger)

Bene lo so che vi sembra complicato ma credetemi vi basterà rileggere una volta ancora quello scritto sopra e sarà tutto chiaro…promesso.

In più aggiungo per ribadire il concetto che per ‘’riaprire la finestra’’ delle 24 ore e poter cosi’ inviare messaggi promozionali vi basterà aprire il dialogo con una domanda ( siate coinvolgenti e non banali o scontati per favore…) rivolta all’utente.

Difficile? MMmmmhh non credo…

Buone conversazioni #FunnelMarketers

 

Scopri come avere il libro Funnel Marketing Formula in regalo!

Inserisci i tuoi dati per accedere all’offerta limitata! SCADE A BREVE!